Le sale del ristorante

sala cisterna

Una volta entrati nell’Hosteria Enoteca Portanova, all’occhio non può sfuggire uno stretto e curioso corridoio in mattoni, frutto di un sapiente lavoro di ristrutturazione, che ci permette di scendere nelle viscere del torrione su cui ci troviamo. Scendendo comode scale in legno si raggiunge una delle sale più suggestive del ristorante, la Cisterna. Qui oltre 5 secoli fa, si trovava la cisterna di approvvigionamento acqua, mentre oggi si può pasteggiare tranquillamente in una grande tavolata circolare e su comode e artistiche sedie in ferro battuto. Alle pareti due stravaganti installazioni luminose che insieme agli altri elementi essenziali di arredo, donano un pizzico di calore a questa antica cisterna. Dal soffitto poi, un originalissimo lampadario in cristallo (fatto a Colle Val d’Elsa) lavorato, scende fino a raggiungere quasi il tavolo. La cisterna è sicuramente una delle location più singolari e suggestive tra le proposte interne del Portanova, isolata, discreta ed essenziale dove vivere esclusivi momenti di piacere.

Torna su